Christmas Standard Delivery Deadline 12/18
: :
Get up to 50% Off! Code: MXSHIP Ends: 12/12 Details
Apply
  1. Help

Le guerre Balcaniche

Hello, you either have JavaScript turned off or an old version of Adobe's Flash Player. Get the latest Flash player.

Le guerre Balcaniche - Page Text Content

FC: Le guerre Balcaniche 1912 - 1913

1: Gli studenti di G3 - Terza Media della Prima scuola Sperimentale ad Atene, in Grecia sono diventati ottimi ricercatori. In questo libro multimediale si presentano i loro risultati sulle guerre Balcaniche. Il tools che hanno seguito era il webquest.

3: I RISULTATI DELLA RICERCA TRAMITE WEBQUEST

4: 1o Gruppo Geografi

5: I Balcani il 1830

6: Cosa osserviamo?

7: La Grecia é un piccolissimo paese, mentre l' impero ottomano si estende a tutti i balcani

8: I Balcani poco prima della prima guerra balcanica | La Grecia ha aumentato i suoi confini,l ' impero ottomano si é diminuito, Bulgaria, Romania e Serbia si presentanto nei Balcani.

10: Durante la prima guerra balcanica Ottobre 1912 - Marzo 1912

11: 27 Ottobre 1912 Tessalonica si ribella dai Turchi e diventa territorio greco I Turchi consegnano Ioannina ai Greci Albania é riconosciuto come stato sovrano I Turchi consegnano Andrianupoli ai Bulgari La Turchia ha concesso ai paesi balcanici alleati tutti i territori ad ovest della linea di Enos - Midia (Cittá del Mare Nero)

12: La penisola balcanica dopo la seconda guerra balcanica

13: Si unisce la Creta con la Grecia Si concede in Grecia la Macedonia Orientale insieme con Tessalonica e l' Epirus ma la parte settentrionale di Epirus é stato concesso in Albania In Bulgaria si concede una uscita dalla corsia di uscita al Mar Egeo tra Porto - Lago e Andrianoupolis in Serbia si concede la Macedonia settentrionale fino a Monastiri ed Stromnitsa in Turchia la Tracia Orientale e Andrianupoli.

16: 2h gruppo 2o Gruppo Storici 1 Motivi - RIsultati

18: Primo motivo La turchizzazione completa dello stato ottomano

20: ha lanciato persecuzioni contro delle popolazioni straniere dell' impero Ottomano

22: Secondo motivo La Germania aveva penetrato economicante nell' impero Ottomano dalla fine del 19o secolo

24: 3o motivo Italia avendo incentivi economici ha attaccato in Libia il Settembre di 1911 (Occupazione ottomana) in seguito ha conquistato ed ha occupato le isole del Dodecaneso che erano sotto occupazione ottomana

26: 4o motivo L' Austro - Ungheria che dal 1878 era responsabile per l' amministrazione di Vosnia - Erzegovina ha processo per l' annessione completa di Vosnia - Erzegovina

28: Risultati delle guerre balcaniche

29: La Grecia ha ottenuto la maggior parte di Macedonia, l’ Epirus del Sud, isole importanti nell’ Egeo Settentrionale ed Orientale (Thasos, Samotrachi, Limnos, Lesvos, Chios, Samos, Icaria) ed Creta. I terrottori questi sono nominati Nuovi Paesi. In dieci mesi la Grecia quasi ha doppiato I suoi territori (63.211 chilometri quadrati in 120.308 chilometri quadrati) e la sua popolazione (da 2.631.952 in 4.718.221 residenti). Serbia ha vinto una parte importante della Macedonia Nord – Ovest. In Bulgaria é stato attribuito la maggior parte della Tracia Occidentale. L’ impero Ottomano ha recuperato la maggior della Tracia Orientale. Il Dodecaneso sono rimasti sotto controllo italiano. Pochi mesi dopo ( protocollo di Firenze, 4 Dicembre 1913), l’ Epirus Settentrionale, regione con presenza greca importante, é stata concesso in Albania, decisione che ha provocato le reazioni intense dei Greci della regione.

30: 3o Gruppo: Storici 2 (Eventi importanti - Battaglie)

31: 1912: 17 Settembre 1912: Il governo Greco chiede mobilitazione generale 1912: 5 Ottobre 1912: La Grecia dichiara la Guerra in Turchia 1912: 6 Ottobre 1912: Inizio della Marcia dell’ esercito Greco nel fronte di Tessalia, occupazione di Elassonas. 1912: 8 Ottobre 1912: comincia la prima Guerra Balcanica - Dichiarazione di guerra contro la Turchia dal Montenegro.

32: 1912: Ottobre 1912: la battaglia a Saradaporo – la prima grande vittoria dell’ esercito militare nella prima Guerra balcanica. 1912: 15 Ottobre 1912: Trattato tra Italia ed Impero Ottomano 1912: 27 Ottobre/9 Novembre 1912: Tessalonica si ribella dai Turchi e si consegna ai Greci 1912: 3 Dicembre 1912: Battaglia navale al promontorio Elli – Vittoria della flotta greca

33: 1912: 7 Dicembre 1912: L’ Albania si riconosce come stato sovrano 1913: 22 Febbraio/7 Marzo 1913: Turchi consegnano Ioannina 1913: 22 Febbraio/7 Marzo 1913: Turchi consegnano Andranupoli ai Bulgari 1913: 17/30 Marzo 1913 = Trattato della pace a Londra – Con questo trattato termina la prima Guerra Balcanica

34: 1913: Giugno 1913: Inizio della seconda Guerra Balcanica 1913: 16 Giugno 1913: Bulgaria si attacca contro Nigrita e Gevgelija 1913: 28 Luglio/ 10 gosto 1913 = Trattato di Vucuresti - Con questo trattato si termina la seconda Guerra Balcanica

35: 4o Gruppo: Storici 3 - Commentatori (La vita nel fronte durante le guerre balcaniche)

36: La situazione che esisteva nell’ esercito serbo Le infermiere sono scarse e quelle che si trovavano nel fronte si sono nascoste nellle camera dell’ ospedale e non visitano I malati. I medici erano pochissimi e non bastavano per curare tutti I feriti. La maggior parte dei feriti non moriva dai loro trauma ma dal freddo, della mancanza dell’ acqua e della mancanza delle cure.

38: La situazione dell’ esercito bulgaro in Tracia I soldati morivano dalla debolezza. C’ erano 30 casi di tifo nell’ esercito. Nei campi non c’ erano le regole dell’ igiene. Non c’ era il bagno e I cadaveri rimanevano insepolti. Cosi dopo l’ arrivo dell’ esercito a Tsaltanza ha scoppiato epidemia di colera. Dopo di questo fatto é stato dato ordine che I soldati bevessero acqua bollita. Chi non seguiva le regole di igiene lo fucilavano.

40: 5o Gruppo Diplomatici Katerina Petrou Roditi Nagia

42: Il ruolo delle Grandi Potenze nelle Guerre Balcaniche, tesina di Katerina Petru, Nagia Roditi (Studentesse di G3)

43: Le potenze grandi hanno avuto ruolo importante nel procedimento delle guerre balcaniche

44: In concreto | La penetrazione economica tedesca nell' impero ottomano nella fine del 19o sec.

45: L' attacco dell' Italia in Libia che era sotto occupazione ottomana

46: L' annessione completa della Bosnia - Erzegovina da parte dell' Austria - Ungheria

47: Colpivano gli interessi delle grandi potenze | Austria Francia Russia

48: Prima dell' inizio della guerra c' erano molte reazioni per il cambiamento delle frontiere nei Balcani

50: Durante le guerre balcaniche le grandi Potenze hanno tentato di formulare condizioni adeguate in modo da non essere colpiti i loro interessi.

51: Contatti tra Bulgaria e Grecia dopo l' incoraggiamento della Gran Bretagna ed Russia.

52: Infine le Grandi Potenze si presentano nel trattato di Londra il 17/05/1913 avendo un ruolo importantissimo.

53: Hanno determinato i loro interessi contrastanti

54: Il destino delle isole di Egeo e la penisola di Athos.

55: Ma la loro azione non si ferma nella prima guerra Balcanica. Segue anche la seconda Guerra balcanica e o dopo anche la Prima Guerra Mondiale....

56: Queste sono le Potenze Grandi del Passato. Ci sono differenze con le Potenze Grandi di Oggi?

57: Nessuna!!!

58: La storia si ripete...

59: 6o Gruppo Artisti

60: Medaglia rumena con la scritta "La pace nei Balcani"

61: Marica Cotopuli, Attrice Greca

62: Programma del teatro Adigone di Sofocle, Teatro Comunale di Corfú, 8 Novembre 1913

64: Francobolli dell' Epirus

65: L' occupazione di Limnos

66: L' occupazione di Chios, 11 Novembre 1912

67: Cristidu Iatru, infermiera, Sarovits, 3 Dicembre 1912

68: 5 Ottobre 1912 I Balcani contro il tiranno

Sizes: mini|medium|large|super size
Default User
  • By: Ritsa K.
  • Joined: over 4 years ago
  • Published Mixbooks: 1
No contributors

About This Mixbook

  • Title: Le guerre Balcaniche
  • In questo libro multimediale si mettono i risultati di una ricerca tramite webquest. Per questo compito ha lavorato la classe G3 della prima scuola sperimentale di Atene.
  • Tags: None
  • Published: over 4 years ago

Get up to 50% off
Your first order

Get up to 50% off
Your first order